Nel settore impiantistico Techne opera in ogni specifico comparto dell'impiantistica civile, commerciale industriale e terziaria con eguale competenza su tutte le tipologie di impianti tecnologici.

Forte di un know how proprio, è in grado di proporre soluzioni tecnologiche avanzate per la gestione di qualsiasi problematica legata all'impiantistica tradizionale e d'avanguardia.

E’ iscritta alla Cassa Edile ed ha nel proprio organico dipendente squadre di operai edili che le consentono di essere completamente autonoma nelle realizzazioni “chiavi in mano”.



Sviluppa soluzioni integrate "chiavi in mano" - dalla progettazione esecutiva fino alla costruzione, messa in servizio, assistenza e manutenzione di sistemi complessi principalmente nei seguenti settori: Sanità, Università, Poste, Bancario, Grande Distribuzione, Direzionale, Residenziale Pubblico e Privato, Enti Locali, Centri Commerciali, Industria, Infrastrutture, Aeroporti.

Dispone di un proprio ufficio tecnico strutturato per il dimensionamento e la progettazione esecutiva di opere civili ed impianti tecnologici (Impianti elettrici, elettronici, citofonici, televisivi, di diffusione sonora, Impianti di refrigerazione, riscaldamento, trattamento aria, Impianti di aspirazione aria, cappe chimiche e biologiche, Impianti di trasmissione dati, Impianti antincendio fissi e mobili, Impianti di sicurezza e di allarme, Impianti di soccorso e continuità (UPS e gruppi elettrogeni), Impianti di distribuzione gas, Impianti di supervisione, telecontrollo, tele gestione, Impianti di geotermia, Impianti di cogenerazione, Impianti solari fotovoltaici, Impianti solari termici, Impianti di automazione).

Techne, grazie all’esperienza mutuata negli anni, è specializzata negli interventi di ristrutturazione ad “edificio aperto” operando cioè in ambiti in cui l’attività operativa non viene sospesa ma prosegue normalmente negli ambienti contigui.

Come ad esempio la ristrutturazione di un reparto in un blocco ospedaliero, la ristrutturazione di uno sportello bancario effettuata a “fasi”, operando in una parte degli spazi, portando a termine e rendendo disponibile una prima parte, per poi passare ad operare nella seconda; la ristrutturazione di uffici, con l’allestimento di “aree polmone” dove far operare le persone senza interrompere il loro lavoro. La difficoltà in questi casi consiste nel gestire il lavoro senza generare disturbo in termini di sicurezza, rumore, polveri, contatti con gli operatori.

Questo tipo di specializzazione è possibile solo attraverso una formazione specifica del personale, una capacità di isolare adeguatamente gli spazi, una disponibilità ad operare in giorni festivi e orari notturni, una studio specifico dell’organizzazione del cantiere, l’utilizzo di accorgimenti e modalità specifiche per abbattere rumore e vibrazioni, tecniche speciali per le demolizioni, etc.

Galleria